Navigation

Globus sopprime 100 posti di lavoro

Il cielo si fa più fosco sopra Globus. KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2020 - 12:20
(Keystone-ATS)

I grandi magazzini Globus taglieranno circa 100 posti di lavoro nella sede centrale di Zurigo nel corso del primo semestre: lo ha indicato una portavoce all'agenzia Awp, confermando notizie di stampa.

Il presidente della direzione Franco Savastano ha informato i dipendenti ieri sera. Stando alla società il provvedimento è giustificato dal persistere della debolezza dei risultati negli ultimi cinque anni e dal peggioramento delle condizioni economiche.

Globus, che all'inizio di febbraio è stata venduta da Migros a una joint venture composta dal gruppo austriaco Signa e dal tailandese Central Group, punta inoltre a razionalizzare la sua rete di filiali. I sindacati sono stati informati e sarà elaborato un piano sociale.

Globus gestisce 48 negozi in Svizzera, tra cui 12 grandi magazzini. L'azienda ha un effettivo di 2409 posti a tempo pieno. È inoltre presente su internet. Da diversi anni il gruppo è confrontato con un'erosione del fatturato, dovuta alle difficoltà del settore del commercio al dettaglio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.