Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gigante automobilistico americano General Motors chiude il secondo trimestre con un utile netto di 1,1 miliardi di dollari, superiore alle stime degli analisti e in netta crescita rispetto ai 200 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

I risultati sono trainati dai veicoli pesanti, Suv e Crossover e dall'andamento positivo in Cina. Per il secondo semestre del 2015, Gm prevede di superare i 5 miliardi di dollari di utile operativo riportati nel primo semestre.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS