Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Goldman Sachs archivia il secondo trimestre dell'anno con un utile netto in calo dell'11% a 962 milioni di dollari da 1,09 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso. Lo comunica la stessa banca in una nota, aggiungendo che i ricavi trimestrali si sono attestati a 6,63 miliardi di dollari.

I costi operativi sono scesi dell'8% a 5,21 miliardi di dollari e Goldman Sachs afferma che potrebbe attuare ulteriori iniziative per un'ulteriore riduzione delle spese. "Le condizioni del mercato nel corso del secondo trimestre sono deteriorate e i livelli di attività più bassi data l'instabilità in Europa e i timori sulla crescita globale. Rimaniamo focalizzati nel centrare le necessità dei nostri clienti, gestendo in modo prudente il nostro capitale, la liquidità e il rischio", afferma l'amministratore di Goldman Sachs, Lloyds Blankfein.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS