Navigation

Google: fuori uso motore ricerca in Cina

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2010 - 16:31
(Keystone-ATS)

PECHINO - Ancora problemi per Google in Cina. Il motore di ricerca americano risulta da oggi bloccato in tutto il Paese, e in particolare a Pechino, dove compaiono messaggi di errore anche su dei temi solitamente non censurati.
Il che rende difficile capire se si tratta semplicemente di un problema tecnico o di una nuova censura di Google, che una settimana fa ha annunciato che non avrebbe più accettato l'autocensura imposta dal governo di Pechino ed ha dirottato i propri utenti cinesi sul sito di Hong Kong.
La pagina di Google appare regolarmente sui computer di tutta la Cina, così come sono disponibili gli altri servizi offerti dal colosso americano come le mappe e la musica, ma le ricerche in cinese sono impossibili. Al momento la società di Mountain View (California) non ha fatto alcun commento ufficiale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?