Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TAIPEI - Chrome Os, il sistema operativo con cui Google punta a rivoluzionare il mondo dei personal computer, arriverà in autunno. Lo ha annunciato il vicepresidente di Mountain View, Sundar Pichai, intervenendo al Computex in corso a Taipei.
Presentato nel novembre scorso, Chrome Os è incentrato su internet. I computer che lo ospiteranno - inizialmente portatili, poi anche netbook, tablet e desktop - non avranno bisogno di molta memoria, perché la maggior parte delle applicazioni non sarà sulla macchina, ma sul web. Per questo, spiega Pichai, il lancio del sistema operativo coinciderà con quello del negozio online Chrome Store, in modo che le persone possano scaricare i programmi di cui hanno bisogno.
Le applicazioni funzioneranno come già fanno Gmail e Docs, i due prodotti che consentono di memorizzare messaggi di posta, testi, fogli di calcolo e presentazioni sui server di Google, accessibili via internet da qualsiasi computer e cellulare connesso alla rete. Con Chrome Os Google si prepara a sfidare Microsoft, forte di un sistema operativo, Windows, installato sul 90% dei Pc esistenti al mondo.

SDA-ATS