Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Google batte Wall Street con risultati oltre le attese, che mostrano una maggiore stabilità della società a fronte del rallentamento del calo dei costi per clik e dei prezzi pagati dalla pubblicità.

Google chiude il quarto trimestre con un utile netto in aumento del 6,7% a 2,89 miliardi di dollari, o 8,62 dollari per azione. Esclusi i costi per i compensi e quelli di ristrutturazione, l'utile per azione è salito a 10,65 dollari da 8,22 dollari, oltre le attese degli analisti che scommettevano su 10,42 dollari per azione.

I ricavi relativi alle attività internet core sono aumentati del 21% a 9,83 miliardi di dollari. Nel quarto trimestre la divisione Motorola Mobility ha contribuito con 1,51 miliardi di dollari ai ricavi, mentre ha registrato una perdita operativa di 353 milioni di dollari.

"Abbiamo chiuso il 2012 con un trimestre solido. I ricavi sono saliti del 36% su base annua e dell'8% su base congiunturale. E abbiamo raggiunto per la prima volta lo scorso anno quota 50 miliardi di dollari di ricavi", ha affermato l'amministratore delegato Larry Page.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS