Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Servono più giudici al TAF di San Gallo.

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

I posti di giudice presso il Tribunale amministrativo federale (TAF) vanno temporaneamente aumentati da 65 a 69 per ridurre il numero dei ricorsi in materia d'asilo attualmente pendenti e velocizzare le procedure.

Il Consiglio federale accoglie una proposta in tal senso della Commissione degli affari giuridici degli Stati.

La nuova legge sull'asilo, accettata dal popolo nella votazione del 5 giugno 2016 e che entrerà presumibilmente in vigore il primo gennaio 2019, prevede il riassetto del settore dell'asilo e in particolare la velocizzazione delle procedure. Pertanto il TAF dovrà essere in grado di trattare rapidamente i ricorsi sulle decisioni d'asilo, si legge in un comunicato odierno.

Secondo la commissione degli Stati uno dei presupposti per la riorganizzazione del settore è la riduzione del numero di procedure di ricorso prendenti. Per questo è necessaria l'assunzione di personale supplementare.

I quattro posti aggiuntivi sono previsti per un periodo limitato di al massimo due o tre anni. Dopo il 31 agosto 2019 i giudici che lasceranno l'incarico non saranno più rimpiazzati, fino a tornare agli attuali 65 posti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS