Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La protezione dei dati va rafforzata, tenendo conto delle riforme in merito attualmente in corso in Europa. Ne è convinto il Consiglio federale, che ha incaricato il Dipartimento federale di giustizia e polizia di elaborare entro fine anno la revisione della legge.

In seguito a valutazione fatte nel 2010 e 2011, il governo aveva dato mandato ai servizi di Simonetta Sommaruga di esaminare eventuali misure legislative per migliorare la protezione dei dati. E' stato istituito un gruppo di lavoro composto di rappresentanti dell'Amministrazione federale, dei Cantoni, del settore scientifico nonché delle organizzazioni dell'economia e dei consumatori. Il governo ha perso atto delle conclusioni e dei suggerimenti per adeguare la normativa agli sviluppi tecnologici e sociali e risolvere i problemi legati all'applicazione della legge.

Attualmente anche l'Unione europea e il Consiglio d'Europa stanno rivedendo le norme ed è probabile che i lavori non si concluderanno prima della fine del 2015. La Svizzera è vincolata alla legislazione europea in materia di protezione dei dati soltanto se questa costituisce uno sviluppo dell'acquis di Schengen/Dublino. Il traffico di dati con l'UE presuppone tuttavia che in linea di massima l'UE riconosca come adeguato il livello di protezione dei dati della Svizzera. Il nostro Paese, secondo il Consiglio federale, "ha pertanto tutto l'interesse a rafforzare le sue disposizioni in materia".

Dal rapporto degli esperti è emerso che soltanto di rado gli interessati fanno valere i loro diritti nei confronti degli addetti al trattamento dei dati. Al fine di migliorare la futura applicazione della legge, al momento dell'elaborazione dell'avamprogetto sarà esaminata la necessità di potenziare anche i diritti degli interessati nonché le procedure per l'applicazione del diritto. Questo vale in particolare per gli ambiti in cui sussistono ancora lacune rispetto alle riforme del Consiglio d'Europa.

Con la revisione della legge il Consiglio federale intende migliorare anche il controllo e il dominio dei dati nonché la protezione dei minori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS