Tutte le notizie in breve

L'artista Robert Indermaur

Keystone/ARNO BALZARINI

(sda-ats)

Il Forum Würth a Coira presenta la mostra "People's Park - Extension", raccolta dei dipinti e delle sculture di Robert Indermaur, uno dei più significativi artisti grigionesi.

L'esposizione durerà quasi un anno: i lavori dell'artista potranno essere ammirati a partire da domani, 7 aprile, fino al 18 febbraio 2018. Il libro dal titolo omonimo, che documenta le opere eseguite dal 2001 al 2017, completa la mostra.

La collezione aggiunge ai lavori più recenti di Indermaur le opere primordiali, offrendo uno sguardo globale sugli ultimi 40 anni di carriera di uno degli artisti cardine della scena culturale ed artistica grigionese.

Con la mostra il quasi 70enne Indermaur rende omaggio al suo luogo d'origine, Coira. Alcuni dipinti realizzati a partire dal 1983 mostrano case ed edifici poi demoliti, altri immobili nel frattempo ristrutturati. Sempre presenti e indimenticati i suoi dipinti murali con soggetti umani a grandezza naturale.

Negli anni '70 Robert Indermaur fu tra i fondatori del teatro Klibühni di Coira, tra i primi del Grigioni. In tal senso, non è un caso che le opere di Indermaur abbiano praticamente sempre a che fare con gli esseri umani: molti, infatti, percepiscono nei suoi lavori tracce dell'uomo di teatro, che mette in scena persone in diverse situazioni di vita quotidiana.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve