Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Da novembre, le valli Mesolcina e Calanca avranno una nuova testata giornalistica: "La Voce del San Bernardino". Il settimanale, frutto della fusione tra la "Voce delle Valli", di ispirazione laica, e il "San Bernardino", di orientamento cattolico, si rivolgerà ai lettori del Grigioni italiano e in particolar modo del Moesano.

Per quanto riguarda l'attività del Gran Consiglio retico, il nuovo giornale farà affidamento sulla Deputazione grigionitaliana in generale e sui singoli deputati affinché "esprimano le proprie opinioni su temi specifici, fermo restando che l'informazione generale sull'attività parlamentare è di competenza giornalistica", indicano oggi in una nota congiunta gli attuali editori de "La voce delle Valli" (Rezzonico Editore SA) e del "San Bernardino" (Amici dell'associazione del San Bernardino).

Per garantire continuità alla nuova iniziativa editoriale è stata assunta una giornalista a metà tempo: Katia Daghini, di San Vittore, neolaureata alla facoltà di scienze della comunicazione dell'USI, che sarà seguita nei primi mesi dagli attuali redattori delle due testate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS