Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GR: anche i Grigioni nella regione d'asilo della Svizzera orientale

In futuro i Grigioni lavoreranno in collaborazione con altri cantoni della Svizzera orientale in materia di espulsione dei richiedenti asilo che non vi abbiano diritto (foto d'archivio)

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

In futuro i Grigioni lavoreranno in collaborazione con altri cantoni della Svizzera orientale in materia di espulsione dei richiedenti asilo che non vi abbiano diritto.

Il governo dei Grigioni ha infatti approvato l'accordo amministrativo per la creazione di una regione d'asilo della Svizzera orientale.

Appenzello Esterno e Interno, Glarona, San Gallo, Sciaffusa e Turgovia sono i cantoni che da marzo 2019 costituiranno insieme ai Grigioni la nuova regione d'asilo, una delle sei in cui è stata suddivisa la Svizzera nel quadro del riassetto del settore.

Secondo quanto ha comunicato il Governo retico in una nota odierna, per la Svizzera orientale sono previsti due centri federali d'asilo permanenti: uno con funzione procedurale ad Altstätten (SG) e uno senza funzione procedurale a Kreuzlingen (TG). I cantoni possono sostenere i due cantoni di ubicazione dei centri con personale o altre misure organizzative, per evitare che questi siano gravati in maniera eccessiva e per un periodo prolungato rischiando di non poter più garantire i propri compiti esecutivi.

L'accordo amministrativo regolerà proprio le modalità dell'assistenza reciproca tra i cantoni nell'esecuzione degli allontanamenti. In primo luogo, conclude la nota, è previsto che, in caso di necessità, i cantoni mettano reciprocamente a disposizione i posti di detenzione in materia di diritto degli stranieri disponibili.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.