Navigation

GR: autismo in mostra al Museo d'arte dei Grigioni di Coira

Ritratti di persone affette da autismo per il 20° della Fondazione grigionese per persone con disabilità percettive al Museo d'arte dei Grigioni di Coira. Ralph Feiner sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 gennaio 2020 - 12:41
(Keystone-ATS)

In occasione del 20° della Fondazione grigionese per persone con disabilità al Museo d'arte dei Grigioni di Coira sarà allestita una mostra intitolata "Rendere visibile" con ritratti di persone affette da autismo. Lo comunica oggi la Fondazione in un comunicato.

Immagini ed estetica, indica la Fondazione grigionese per persone con disabilità percettive (Stiftung für wahrnehmungsbehinderte Menschen in Graubünden), hanno il potere di rendere visibile l'invisibile, violando la barriera della disabilità che spesso impedisce di scoprire personalità uniche.

Nel laboratorio del Museo d'arte dei Grigioni di Coira saranno esposti undici ritratti individuali in grande formato, quattro ritratti di famiglia nonché tre foto "dietro le quinte".

Ricorrendo ad effetti di luce e con l'aiuto di due modelli che compaiono anche nei ritratti individuali sarà creata una particolare ambientazione adatta alle esigenze di persone neurotipiche (persone autistiche).

La mostra sarà inaugurata martedì 21 gennaio con Vernissage dalle 17.30 alle 19 al Museo d'arte dei Grigioni di Coira.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.