Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La frana di Bondo ha intimorito molti potenziali turisti

Keystone/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Turismo in difficoltà in Val Bregaglia (GR). A seguito dello smottamento del Pizzo Cengalo del 23 agosto, che ha riversato centinaia di migliaia di metri cubi di detriti nella valle, molti turisti sono intimoriti e si tirano indietro.

Non mancano però idee e iniziative per risollevare le sorti del settore.

Con l'hashtag #Forzabregaglia, Bregaglia Engadin Turismo lancia una campagna per riportare in loco i turisti senza timori. Una valle, due realtà, così l'associazione turistica definisce quello che sta accadendo all'immagine della Bregaglia.

Se da un lato c'è lo scenario disastroso che si presenta a Bondo, Sottoponte e Spino, frazioni maggiormente toccate dalla frana, dall'altra restano vive le molteplici caratteristiche bregagliotte, ricorda la nota odierna dell'associazione turistica: "la valle, escluse la Val Bondasca e Bondo, è accessibile senza timore".

Le chiamate di turisti incerti e spaventati che annullano le prenotazioni per soggiorni nella zona sono aumentate, spiega Michael Kirchner, direttore dell'associazione turistica, raggiunto dall'ats: il numero di cancellazioni, spiega, dipende dalle località e dalla vicinanza ai luoghi maggiormente toccati dalla frana.

"Alcuni albergatori registrano fino al 50% di prenotazioni annullate, altri sono invece minimamente toccati. Ad ottobre potremo avere dati più certi sul turismo in Bregaglia e valutare meglio la situazione", ha sottolineato.

La campagna, conclude Kirchner, vuole fare vedere immagini della Bregaglia non toccata dalla frana: "usando l'hashtag #Forzabregaglia la gente può postare foto sui vari social che poi noi raccoglieremo sul sito per mostrare il volto più vero della Bregaglia, quello raccontato dalla gente comune".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS