Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un incidente che ha coinvolto un camion cisterna stamane sull'A13 nei pressi di Rothenbrunnen (GR) ha provocato oggi non pochi disagi al traffico da e per il Ticino: Viasuisse ha indicato in un comunicato che il tratto autostradale tra Rothenbrunnen e Bonaduz (GR) è stato riaperto soltanto alle 17:00 in direzione nord, mentre in direzione sud il traffico è deviato sul San Gottardo fino alle 24:00.

Ciò ha ulteriormente peggiorato la già precaria viabilità sul versante urano, dove si è formata una colonna di sei chilometri tra Amsteg (UR) e Göschenen (UR) con attese fino a un'ora.

Stamane, poco dopo le 07:00, il mezzo pesante che trasportava 26 mila litri di diesel - 17 mila dei quali sono poi fuoriusciti - si è ribaltato presso l'uscita dell'autostrada di Rothenbrunnen e il rimorchio ha preso fuoco. L'incidente non ha provocato feriti: il conducente dell'autocarro ha potuto uscire a tempo dalla cabina.

L'incendio ha generato una densa colonna di fumo nero, visibile da lontano. I pompieri, intervenuti in forze, sono riusciti a domare le fiamme già nel corso della mattinata. Secondo le autorità, la popolazione - che per circa un'ora era stata invitata a chiudere porte e finestre - non ha corso alcun pericolo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS