Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il centro temporaneo per richiedenti l'asilo che la Confederazione ha realizzato in un accantonamento dell'esercito sul passo del Lucomagno, sul territorio del comune di Medel (GR), funziona senza problemi. Lo ha fatto sapere oggi il Dipartimento grigionese di giustizia, che in una nota sottolinea l'importanza del dispositivo di sicurezza assicurato da una società privata.

Le misure di sicurezza prevedono una sorveglianza permanente degli alloggi e delle zone circostanti. Sempre stando alla nota, è inoltre stato istituito un "gruppo di accompagnamento" che interviene in caso di problemi e decide le misure necessarie.

Il centro temporaneo per richiedenti l'asilo è situato in prossimità del Lago di Santa Maria ad un'altitudine di 1900 metri. È stato aperto alla metà di giugno e rimarrà in funzione fino alla metà di ottobre. Nel centro il canton Grigioni può alloggiare fino a 80 richiedenti l'asilo che sono in procinto di essere rimandati in altri Paesi. Dopo la chiusura, le strutture saranno riconsegnate all'esercito.

In base agli accordi raggiunti fra il Cantone e la Confederazione in vista dell'apertura del centro, i Grigioni si vedranno assegnare l'anno prossimo un numero ridotto di richiedenti l'asilo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS