Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cantonale grigionese ha chiarito 11 furti con scasso e un tentato furto avvenuti in varie località della Mesolcina lo scorso luglio. Il ladro, un 40enne albanese residente in Italia, è stato arrestato nel canton Vallese.

Trasferito in Mesolcina - scrive la polizia grigionese in una nota diramata oggi - l'uomo ha ammesso i furti commessi in vari ristoranti di San Bernardino, Mesocco, Lostallo, Leggia e Grono e un tentativo di furto in una stalla di Lostallo. L'albanese ha sottratto denaro contante per complessivi 13'000 franchi, mentre i danni causati dagli scassi si aggirano sui 6'000 franchi.

Al momento sono in corso ulteriori indagini per stabilire se l'uomo abbia commesso reati contro il patrimonio anche in altri cantoni, aggiunge la polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS