Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GR: deficit "sostenibile" e alti investimenti per il 2019

La Consigliera di Stato retica Barbara Janom Steiner.

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Il Canton Grigioni presenta un'eccedenza di spesa "sostenibile" pari a 33,7 milioni di franchi per il 2019. La Consigliera di Stato Barbara Janom Steiner, direttrice del Dipartimento delle finanze e dei comuni, ha definito il preventivo "equilibrato".

La situazione finanziaria del Cantone è solida e stabile, parola del Governo retico. L'eccedenza di spesa pronosticata rappresenta l'1,3% della spesa totale, che ammonta 2,5 miliardi di franchi. Janom Steiner, al suo ultimo preventivo, lascia al suo successore, ha detto lei stessa oggi a Coira in occasione della presentazione del preventivo, una "posizione finanziaria molto solida e stabile", senza debiti.

Il deficit previsto per l'anno prossimo supera di 11 milioni di franchi quello dell'anno precedente. A crescere maggiormente le spese per il personale (+1,7%), di pari passo con la spesa complessiva (1,6%): con l'aumento di 6,6 milioni vengono finanziati da un lato gli impieghi supplementari necessari (principalmente per il nuovo penitenziario di Cazis Tignez e per la Polizia cantonale) nonché lo sviluppo salariale del personale esistente.

Anche le prestazioni di riversamento (+1,6%) salgono complessivamente in misura pari alla spesa complessiva: in questo capitolo, la crescita dei contributi destinati a enti pubblici e a terzi è notoriamente superiore alla media e rappresenta l'80% del totale (918,7 milioni). Aumentano marcatamente anche i sussidi per la riduzione dei premi della cassa malattia: con il +13,7% questa spesa sale a 122,2 milioni di franchi, raddoppiando rispetto al 2008. I limiti della sostenibilità, ha commentato Janom Steiner, sono sempre più vicini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.