Navigation

GR: due fermi per 35 furti con scasso a Coira

Due afghani sono stati arrestati in relazione a 35 furti con scasso commessi a Coira (foto simbolica) KEYSTONE/DPA dpa/A4488/_NICOLAS ARMER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 febbraio 2020 - 12:19
(Keystone-ATS)

La polizia grigionese è riuscita a chiarire 35 furti con scasso commessi a Coira: due uomini provenienti dall'Afghanistan sono stati arrestati. I due presunti autori dei colpi hanno parzialmente confessato, come indica la polizia cantonale oggi in una nota.

A finire nel mirino dei ladri, tra novembre e lo scorso mese di gennaio, sono stati diversi ristoranti. Come indicato oggi dalla polizia i ladri si sono impossessati di denaro contante, ma anche di cibo e bevande alcoliche. L'arresto per il 26enne afghano e il connazionale 23enne, è scattato lo scorso mese di dicembre.

Il 26enne è accusato di essere implicato in 15 reati che hanno riguardato beni del valore complessivo di 10mila franchi e danni materiali per circa 25mila. Il 23enne deve rispondere di 20 furti con scasso per un valore di 6mila franchi, cui va aggiunto un importo simile per danni materiali.

Ad eccezione di un caso, i due hanno agito individualmente.

L'incarto è stato affidato alla Procura pubblica dei Grigioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.