Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un escursionista di 62 anni è morto ieri sera mentre assieme ai due fratelli scendeva dal Piz Lischana (3105 m), in Bassa Engadina. Lo ha comunicato oggi la polizia cantonale grigionese.

Nella zona detta Fora da l'Aua, a circa 2600 metri di quota, l'esperto escursionista, che si trovava tra gli altri due, ha lasciato per breve tempo la catena di sicurezza che attrezza il percorso e, dopo un passo falso, è caduto per circa 200 metri nella scarpata rocciosa. I soccorritori della Rega hanno solo potuto constatare che l'uomo è morto sul posto.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS