Navigation

GR: ewz punta a piccolo impianto idroelettrico vicino a Savognin

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2012 - 12:09
(Keystone-ATS)

L'azienda elettrica della città di Zurigo ewz intende costruire un piccolo impianto idroelettrico non lontano da Savognin (GR), nel distretto dell'Albula. L'impianto, operativo al più presto nel 2016, dovrebbe produrre 11 gigawattora, una quantità di corrente sufficiente per alimentare circa 400 abitazioni, indica ewz in un comunicato odierno.

Ieri sono stati informate la popolazione e le autorità delle due località interessate, Riom-Parsonz e Salouf. I promotori puntano a sfruttare il torrente Adont, un affluente del Giulia (Gelgia in romancio, Julia in tedesco). Nel 2012 il progetto sarà portato avanti approfondendo, attraverso perizie esterne, la questione dell'impatto ambientale. Nel 2013 la ewz chiederà la concessione ai comuni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?