Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ecco come sarà l'area dell'ex segheria una volta ultimati i lavori

Cantone dei Grigioni

(sda-ats)

L'area dell'ex segheria di Domat/Ems sta cambiando volto e assomiglia sempre più al parco industriale per imprese del settore hightech che il Cantone aveva in mente.

La Hamilton Ems AG, quale primo investitore, ha già realizzato la costruzione grezza del suo nuovo edificio. Colloqui con altre imprese del settore sono in corso.

"Un'ubicazione industriale dotata di attrattiva per imprese attive a livello internazionale", così il Cantone dei Grigioni ha definito il parco industriale Vial a Domat/Ems (GR), nell'area dell'ex segheria, in un comunicato odierno.

La modifica d'utilizzazione dell'area si sta svolgendo secondo i piani, dichiara il Cantone: i lavori di demolizione delle opere edili sono conclusi e quelli per la realizzazione della strada di collegamento sono già iniziati. Il rinverdimento delle superfici non utilizzate avverrà dall'inizio del prossimo anno.

Per quanto riguarda gli insediamenti industriali, "il Cantone intende procedere con calma e puntare sulla qualità", rivolgendosi a imprese orientate all'esportazione e in particolare alle tecnologie innovative. Colloqui con aziende del settore sono già in corso.

Intanto, la costruzione grezza del nuovo edificio del primo investitore, il gruppo Hamilton Ems AG, attivo nelle tecnologie mediche, è già stata realizzata. La nuova sede di Domat/Ems (oltre a quella di Bonaduz, sempre nei Grigioni), creerà 100 nuovi posti di lavoro. Secondo quanto previsto, i locali potranno essere utilizzati a partire dalla primavera del 2018.

Risale ad ottobre 2015 la notizia secondo cui il Cantone ha acquisito i diritti di superficie dell'area. Secondo gli obiettivi di sviluppo, nei prossimi anni è prevista la creazione di 300 posti di lavoro, con un valore aggiunto lordo di 170 milioni di franchi ed entrate fiscali pari a 14 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS