Navigation

GR: fra pochi giorni lo spostamento della villa di Mulegn

La "Villa bianca" di Mulegn (Val Surses, GR) sarà spostata di alcuni metri giovedì sera 20 agosto 2020 Fundaziun Origen sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2020 - 11:35
(Keystone-ATS)

La villa francese del pasticcere Jegher a Mulegn, in Val Surses (GR), sarà letteralmente spostata di alcuni metri nella serata di giovedì prossimo. Un'azione che combina un intervento viario necessario con un progetto patrocinato dall'istituzione culturale "Origen".

La "Villa bianca" costruita a metà del 19mo secolo dal pasticcere Jean Jegher, emigrato grigionese di successo a Bordeaux, sarà spostata di alcuni metri a partire dalle ore 22.00 di giovedì 20 agosto prossimo. "Il trasloco non è solo un capolavoro tecnico, ma anche un atto culturale", spiega oggi a Keystone-ATS Giovanni Netzer, l'ideatore e direttore del progetto Origen nella Val Surses (GR). "La villa dell'illustre emigrante grigionese sarà spostata lentamente e accompagnata da musiche e da canti: come se fosse una casa di bambole in viaggio."

A quale scopo

"Molti si chiedono a quale scopo", continua Netzer nelle sue risposte a Keystone-ATS. "Permetterà di preservare il meraviglioso edificio ai posteri, di correggere la strada del Giulia e di migliorare notevolmente la sicurezza e la qualità della vita nel piccolo villaggio di 17 anime."

Per Origen - istituzione culturale che organizza ogni anno nei Grigioni l'omonimo festival - il trasferimento della Villa Bianca rappresenta anche un'importante pietra miliare nello sviluppo dell'istituzione culturale e l'occasione per il lancio di un progetto di grande impatto. "La creazione del Campus Origen a Riom", conclude il direttore Giovanni Netzer, "intende infatti ampliare il suo campo di attività a favore dello sviluppo sostenibile della regione alpina grazie alla forza creativa della cultura."

Oltre alle maestranze che gestiranno l'operazione a livello tecnico, presso la villa sarà presenze anche il coro del Festival Origen. Eseguirà canzoni della cultura romancia in ricordo della nostalgia che spinse il pasticcere e confettiere Jegher a rientrare dalla Francia e a costruire la sua "Villa bianca" in stile francese.

Giovedì prossimo il Post Hotel Löwen e la Villa Bianca saranno illuminati e pavesati a festa. E il canto dell'Origen Ensemble risuonerà nella valle.

Spostamento live

Lo spostamento della casa non sarà aperto al pubblico per ragioni di sicurezza, di viabilità e nel rispetto delle norme igieniche. Sarà però fruibile in diretta tramite il sito web di Origen (www.origen).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.