Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COIRA - A differenza di cinque altri cantoni della regione, i Grigioni non esamineranno l'idea di una cassa malattia unica cantonale o svizzero-orientale. Una proposta in questo senso presentata dal gruppo parlamentare socialista è stata bocciata chiaramente oggi dal Gran Consiglio retico con 75 voti a 18.
Al momento attuale il governo e la stragrande maggioranza del parlamento non ritiene sensato condurre uno studio, né vede vantaggi in una cassa unica. "In questo modo non riusciremo a comprimere i costi", si è detta convinta la direttrice del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità Barbara Janom Steiner. Inoltre la discussione va condotta lì dove verrà anche realizzata: a livello nazionale, ha detto. Il Consiglio nazionale tratterà prossimamente un postulato che va proprio in questa direzione.

SDA-ATS