Navigation

GR: incidente a Landquart con otto feriti

L'incidente di ieri a Landquart ha causato il ferimento di otto persone e ha coinvolto quattro automezzi. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2020 - 11:20
(Keystone-ATS)

Lo scontro di quattro veicoli ieri sera a Landquart (GR) ha causato il ferimento di otto persone di cui una molto grave. Lo indica oggi la polizia cantonale in una nota.

Al momento dell'incidente, ieri verso le 19.00, un 37enne al volante di un'autovettura stava percorrendo la strada da Grüsch in direzione di Landquart. Era seguito da altre due automobili guidate da un 44enne e da una 75enne che aveva pure un passeggero a bordo.

Sulla corsia opposta è sopraggiunto un furgone guidato da un 26enne con altre quattro persone a bordo. Nei pressi del villaggio di Felsenbach l'auto del 37enne ha invaso la corsia di contromano e si è scontrata frontalmente con il furgone, che prima ha sbattuto contro il parapetto sulla destra, e successivamente è rimbalzato centrando frontalmente l'auto della 75enne.

L'automobilista 75enne ha riportato ferite gravi, il suo passeggero se l'è cavata con ferite di lievi entità, mentre il conducente dell'auto che ha causato l'incidente e i cinque occupanti del furgone sono rimasti feriti solo leggermente. L'unità accorsa sul posto ha coordinato il trasporto dei feriti all'Ospedale cantonale dei Grigioni di Coira, all'Ospedale di Grabs e all'Ospedale Schiers. A tale scopo si è fatto capo al supporto della Rega e a quattro ambulanze.

Il traffico è stato deviato su strade alternative fin verso mezzanotte. La Polizia cantonale sta raccogliendo testimonianze riguardanti il comportamento del conducente 37enne alla guida della Toyota Auris marrone chiaro, oppure relative alla dinamica dell'incidente in generale. La procura e la polizia cantonale stanno stanno indagando sulle circostanze esatte dell'incidente.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.