Navigation

GR: Introduzione del telelavoro quale soluzione complementare

l Cantone dei Grigioni introduce il telelavoro, a domicilio o in altro luogo, quale soluzione complementare. (foto d'archivio) KEYSTONE/DPA/SEBASTIAN GOLLNOW sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 settembre 2020 - 09:56
(Keystone-ATS)

L'Amministrazione cantonale dei Grigioni introduce il telelavoro quale forma di impiego complementare. Vuole essere e restare una datore di lavoro al passo coi tempi.

Il Cantone dei Grigioni intende sviluppare adeguatamente la sua fonte di occupazione con l'introduzione di nuove soluzioni come il lavoro a distanza. Lo prevede anche il Programma di Governo 2021-2024 e lo comunica oggi l'Amministrazione cantonale evidenziando l'importanza di mantenere alta l'attrattiva degli impieghi cantonali.

Le forme di lavoro flessibili contribuiscono a rendere conciliabili professione e famiglia. Le esperienze raccolte con il telelavoro, introdotto nel periodo della chiusura causata dal coronavirus, si sono rivelate positive e hanno fatto scuola.

L'esecutivo retico intende dunque rendere possibile, secondo direttive uniformi, sia il lavoro da casa che quello indipendente dal luogo.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.