Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I lavori di sgombero dei detriti dopo la frana dello scorso 8 gennaio nei pressi del viadotto ferroviario di Brusio (GR), sulla linea del Bernina, dureranno più a lungo del previsto, a causa di nuove frane e della neve, fa sapere la Ferrovia retica che precisa: la priorità viene data alla sicurezza degli operai. Nuova riapertura prevista: 22 febbraio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS