Navigation

GR: lupo investito da un'auto

Si tratta del quarto predatore ucciso quest'anno sulle strade nei Grigioni. KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 dicembre 2019 - 15:07
(Keystone-ATS)

Un lupo è stato investito da un'auto ieri sera nei Grigioni. Il predatore, non ancora identificato, è rimasto vittima del traffico di rientro dai comprensori sciistici sulla strada cantonale nella località di Tamins, pochi chilometri a ovest di Coira.

L'animale, un esemplare maschio, ha perso la vita sul colpo nell'impatto con la vettura, ha indicato l'ispettore di caccia grigionese Adrian Arquint a Keystone-ATS. Un giornalista dell'agenzia, in transito a Tamins, ha osservato la carcassa al bordo della strada e oggi ha ottenuto conferme dall'ispettore.

Arquint sospetta che potrebbe trattarsi di un lupo appartenente al branco del massiccio del Calanda (GR/SG). Per determinare la provenienza del predatore è stata avviata un'inchiesta.

Sul tratto di strada che collega il capoluogo a Flims, dove è stato investito il lupo, a volte molto trafficato, sono frequenti attraversamenti da parte di cervi e caprioli. Anche questi animali, in cerca di cibo a basse quote, sono spesso coinvolti in incidenti, benché la segnaletica avverta gli utenti della strada del rischio di imbattersi nella selvaggina.

L'ispettore della caccia grigionese, che attualmente stima a 30 il numero di lupi nell'insieme dei Grigioni, ha insistito sul pericolo rappresentato dalle strade per gli animali selvatici. Il lupo ucciso domenica è il quarto esemplare di quest'anno a perdere la vita attraversando carreggiate nel cantone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.