Navigation

GR: maggiore trasparenza su situazione finanziaria, nuova legge

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2011 - 11:10
(Keystone-ATS)

Maggiore trasparenza sulla situazione patrimoniale dello Stato e dei comuni. Questo il principale obiettivo della nuova Legge sulla gestione finanziaria del Cantone dei Grigioni (LGF), di cui il Governo ha trasmesso oggi il messaggio al parlamento, che se ne occuperà nella sessione di ottobre. Lo Stato applicherà il nuovo modello contabile dall'anno prossimo; i comuni dovranno averlo fatto al più tardi nel 2018.

La LGF fa proprio il modello contabile armonizzato "MCA2" di cui la Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDF) raccomanda l'adozione, indica un comunicato odierno della Cancelleria dello Stato dei Grigioni.

Il "MCA2" mira ad aumentare trasparenza e comparabilità della situazione patrimoniale, finanziaria e di reddito. Al contempo, la presentazione dei conti dell'ente pubblico viene assimilata a quella dell'economia privata.

Nell'elaborazione del messaggio il Governo ha tenuto conto delle richieste dei partecipanti alla consultazione. Ad esempio, i comuni politici dovranno poter usare anche in futuro i buoni risultati contabili per ammortamenti straordinari.

Per le organizzazioni regionali e le corporazioni di comuni, nonché per i comuni patriziali, le prescrizioni valgono solo per analogia. L'esecutivo ha rinunciato a stabilire standard minimi. In futuro i comuni patriziali dovranno però presentare autonomamente la loro contabilità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?