Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche sul San Gottardo vi sarà il Mercato sui Passi.

KEYSTONE/TI-PRESS/BENEDETTO GALLI

(sda-ats)

Connubio vincente quello tra i prodotti locali e il suggestivo panorama montano dei passi alpini: ogni domenica una trentina di produttori propongono il meglio della loro produzione nei "Mercati sui Passi", diventati ormai appuntamento fisso del calendario estivo.

A domeniche alterne sui passi del San Gottardo, Klausen, Lucomagno o Oberalp una trentina di produttori regionali dai cantoni Glarona, Grigioni, Uri e Ticino propongono al pubblico il meglio della loro produzione.

L'associazione alpinavera, con il contributo della Fondazione Suyana, organizza questa manifestazione per promuovere e incentivare la vendita di specialità alpine e prodotti regionali. Per ogni singola domenica - si legge in una nota di alpinavera - si realizza fatturato di oltre 20.000 franchi, denaro che confluisce direttamente nell'industria alimentare e dell'agricoltura delle regioni di montagna.

La risonanza positiva in termini di partecipazione dimostra che i mercati sui passi sono diventati un'apprezzata meta per escursioni, sia per la popolazione locale sia per i turisti, e che, con le loro deliziose specialità montane, arricchiscono l'offerta turistica delle regioni.

SDA-ATS