Navigation

GR: no a cittadinanza onoraria a Schwab

No della Confederazione alla naturalizzazione KEYSTONE/EPA/FELIPE TRUEBA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 novembre 2019 - 17:22
(Keystone-ATS)

Il fondatore del Forum economico mondiale di Davos (WEF) Klaus Schwab non otterrà la cittadinanza onoraria. Non esiste la base giuridica necessaria. Il Governo dei Grigioni riconoscerà i meriti del professore in un'altra forma.

L'81enne tedesco avrebbe dovuto ricevere la cittadinanza onoraria svizzera nei prossimi due mesi, in tempo per la cinquantesima edizione del WEF, in programma in gennaio. La notizia era circolata a margine dei preparativi del summit.

La Confederazione, indica il governo retico interpellato da Keystone-ATS in seguito a una notizia pubblicata dalla Südostschweiz, ha informato il Cantone che non dà la sua autorizzazione. Il professor Schwab è già stato informato in merito.

"Il Cantone dei Grigioni sta ora vagliando ulteriori possibilità per onorare i meriti di Schwab", fa sapere il governo cantonale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.