Navigation

GR: nuovo marchio per prodotti realizzati da detenuti

È nato un nuovo marchio per i prodotti realizzati dai detenuti dei penitenziari cantonali di Cazis. Ufficio per l'esecuzione giudiziaria Grigioni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2020 - 09:47
(Keystone-ATS)

Nei Grigioni è stato elaborato un nuovo marchio per i prodotti realizzati dai detenuti dei penitenziari cantonali di Cazis.

Con il logo "inhaft geschaffen", l'agenzia pubblicitaria Hü7 di Thusis ha creato un nuovo marchio che riflette anche sul piano concettuale la prossimità tra i due penitenziari esistenti - Tignez e Realta - e la loro stretta collaborazione, si legge in un comunicato odierno dell'Ufficio per l'esecuzione giudiziaria.

Il messaggio principale che il nuovo marchio intende veicolare è che le persone che producono gli articoli non vivono in libertà. Non si tratta di una minimizzazione, bensì di un nome chiaro e sincero, che non dà giudizi di valore, ma che rappresenta la realtà: "inhaft geschaffen" (ossia "prodotto in detenzione").

Il Codice penale obbliga i detenuti dei penitenziari a lavorare; si tratta di un importante elemento per il successo della pena detentiva: l'attivazione attraverso il lavoro contribuisce in modo sostanziale alla promozione delle capacità sociali e professionali dei detenuti, viene sottolineato nella nota.

Il penitenziario chiuso Cazis Tignez e il confinante penitenziario Realta, gestito in regime aperto, realizzano prodotti di qualità con diversi materiali. L'azienda agricola del penitenziario Realta produce ad esempio carne, verdura e frutta. I prodotti dei laboratori e del settore agricolo possono essere acquistati in loco nel negozio, presso le rispettive aziende di produzione e online.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.