Navigation

GR: ok parlamento a nuovo centro amministrativo da 69 milioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2011 - 13:44
(Keystone-ATS)

Dopo un intenso dibattito, il Gran consiglio retico ha approvato oggi per 93 voti a 16 un credito di 69 milioni di franchi destinato alla realizzazione del centro amministrativo cantonale alla periferia ovest di Coira. Il popolo dovrà esprimersi su questo dossier, poiché il credito sottostà a referendum obbligatorio. La consultazione dovrebbe tenersi nel marzo prossimo.

Nel suo messaggio, il Consiglio di stato ha giustificato questo progetto col desiderio di riunire in un unico luogo gli uffici amministrativi, attualmente disseminati in 44 indirizzi diversi del capoluogo. Secondo l'esecutivo, la centralizzazione dei servizi sarà benefica per gli utenti e causerà minori costi di gestione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?