Tutte le notizie in breve

Le auto dei tre australiani

Polizia cantonale GR

(sda-ats)

Nella tarda mattinata di oggi, a Tschierv in Val Monastero, la polizia cantonale grigionese ha ritirato la patente a tre cittadini australiani per eccesso di velocità.

I tre uomini, di 20, 21 e 44 anni, alla guida di tre diverse auto, viaggiavano ad una velocità rispettivamente di 203, 194 e 165 km/h su una strada dove il limite è 80km/h.

Oltre a vedersi ritirato il permesso di guida sul territorio di Svizzera e Liechtenstein, i tre hanno dovuto versare un deposito di 6.000 franchi ciascuno e sono stati denunciati alla procura grigionese.

Secondo l'art.90 della Legge federale sulla circolazione stradale, "è punito con una pena detentiva da uno a quattro anni chiunque, violando intenzionalmente norme elementari della circolazione, corre il forte rischio di causare un incidente con feriti gravi o morti, segnatamente attraverso la grave inosservanza di un limite di velocità, l'effettuazione di sorpassi temerari o la partecipazione a gare non autorizzate con veicoli a motore".

La pena detentiva è applicabile, in questo caso, in base allo stesso articolo di legge, poiché la velocità massima consentita, 80km/h, è superata di almeno 60km/h.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve