Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

50 multe disciplinari e 45 denunce in un anno: sono questi gli obiettivi operativi minimi a cui devono adempiere gli agenti della polizia cantonale grigionese. Oggi il governo retico, rispondendo a un'interpellanza, ha comunicato per la prima volta le cifre.

Nella risposta scritta all'interpellanza si specifica che si tratta di valori di riferimento utili esclusivamente a ottimizzare l'adempimento del mandato. Non vi sono quindi degli obiettivi di natura fiscale.

Tra i criteri presi in considerazione rientrano multe disciplinari, controlli di persone nonché denunce nel settore della circolazione stradale e degli stupefacenti. Le multe da controlli radar sono invece espressamente escluse.

Le varie sezioni della Polizia cantonale definiscono autonomamente le direttive. Ad esempio - si legge ancora nella risposta - la situazione della criminalità nella valle grigione del Reno nonché in Mesolcina è legata a esigenze diverse rispetto all'Engadina e alle valli meridionali confinanti. Di conseguenza, anche gli obiettivi devono essere definiti a seconda delle regioni.

Nel concreto, per i collaboratori della polizia stradale nella zona territoriale ovest attualmente vige una direttiva di 50 multe disciplinari all'anno. A seconda della zona di intervento, essi devono inoltre emettere 25-45 denunce all'anno. Nel settore delle infrazioni alla legge sugli stupefacenti (LStup) non vi sono direttive. Gli agenti dei posti di polizia (PP) devono invece emettere tra 20 e 30 multe disciplinari all'anno.

In sintesi, questo vuol dire che, ad esempio, per la Polizia territoriale ovest le direttive prevedono poco meno di una multa disciplinare alla settimana.

L'Esecutivo specifica che per una promozione è necessaria una valutazione complessiva dell'agente. Si tengono in considerazione gli anni di servizio, le capacità, la prestazione, l'esperienza e il comportamento. Ad ogni modo, se gli obiettivi annuali non vengono raggiunti, questo può influire sullo sviluppo del salario o sul versamento di un premio di prestazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS