Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Al Consiglio degli Stati dovrebbero accedere solo rappresentanti dei governi cantonali: è la proposta lanciata dal presidente del parlamento grigionese, Christian Rathgeb, secondo cui in tal modo sarebbe possibile aumentare l'influsso dei cantoni sulla politica di Berna.
I Grigioni si aspettano che "le leggi federali siano idonee non solo per le città, bensì anche per le zone di montagna e che le norme siano quindi praticabili anche nelle nostre regioni", ha argomentato il deputato liberale radicale in un intervento ieri in un brunch in fattoria a Trin, riporta oggi la "Südostschweiz".
Per raggiungere questo obiettivo Rathgeb propone di riservare l'aula degli Stati ai soli consiglieri di stato in carica, che sarebbero presenti a turno per ogni cantone a seconda dell'oggetto in discussione. Se vi fosse la volontà di seguire questo sistema i problemi organizzativi potrebbero a suo avviso essere sicuramente superati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS