Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COIRA - Un prete svittese ha ammesso di aver compiuto abusi sessuali su minori. I fatti risalgono agli anni Settanta, ma sono venuti alla luce soltanto lunedì dopo che una delle vittime si era rivolta alla Curia diocesana di Coira.
Gli abusi sono avvenuti in Germania, a Birnau, e nei pressi di Bregenz, in Austria, ha comunicato oggi la Curia. Il prete si è dimesso subito dopo la sua confessione e si è denunciato alle autorità di Bregenz, che hanno avviato un'inchiesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS