Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I grigionesi hanno accettato oggi con una maggioranza del 61,59% un credito di 27 milioni di franchi per la costruzione, presso la scuola cantonale di Coira, di un nuovo edificio che ospiterà una mensa, una mediateca e spazi per la conservazione di beni culturali. La partecipazione ha raggiunto il 35,13%.

Il credito è stato approvato con 28'754 voti contro 17'934. Esso servirà a portare a termine l'ultima tappa della ristrutturazione completa dell'istituto scolastico iniziata nel 2006. Costo complessivo del progetto: 109,9 milioni di franchi.

Dei 27 milioni previsti, 23,5 sono destinati alla mensa e alla mediateca, mentre 3,5 sono destinati ai rifugi per beni culturali. Il Gran Consiglio aveva approvato il progetto nella sessione di ottobre 2014 con 108 voti favorevoli, 0 contrari e 2 astensioni. Fra i partiti si è opposta soltanto l'Unione democratica di centro, per motivi di risparmio, dopo che in parlamento il gruppo UDC aveva votato il credito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS