Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COIRA - Il Servizio archeologico dei Grigioni ha scoperto e sta riportando alla luce a Zizers, nella valle del Reno a nord di Coira, i resti di un edificio del X secolo, che ritiene essere una residenza imperiale di Ottone I di Sassonia, detto Ottone il Grande (912-973), considerato il fondatore del Sacro romano impero. Il sito degli scavi potrà essere visitato venerdì e sabato.
Si tratta della seconda residenza imperiale di cui sono stati trovati resti archeologici in Svizzera, dopo il palazzo sul Lindenhof a Zurigo, scrive in una nota odierna il Servizio archeologico. Ottone e il suo seguito se ne servivano sulla via dell'Italia.

SDA-ATS