Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ignoti vandali hanno imbrattato con lanci di uova sode le pareti della chiesa riformata di Scuol, capoluogo della Bassa Engadina, durante il fine settimana di Pasqua. Hanno inoltre causato danni nel cimitero e altrove nel villaggio. Ne dà notizia in una nota odierna la polizia cantonale, che cerca eventuali testimoni.

Nella chiesa i teppisti hanno certamente agito dopo il culto della domenica di Pasqua, mentre nel cimitero - dove sono state danneggiate tre tombe - gli atti vandalici possono essere avvenuti in qualsiasi momento tra venerdì e lunedì, indica la polizia. Nel villaggio sono stati strappati fiori e spostati cartelli segnaletici.

SDA-ATS