Navigation

GR: sessione di ottobre di nuovo in edificio Gran Consiglio

Il legislativo retico tornerà a riunirsi nell'edificio abituale del Gran Consiglio KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 11:23
(Keystone-ATS)

In occasione della sessione di ottobre il legislativo grigionese tornerà a riunirsi nell'edificio del Gran Consiglio, dopo due sessioni extra muros a causa del coronavirus.

Lo ha annunciato oggi la Cancelleria dello Stato, precisando che per tutte le persone presenti sarà obbligatorio l'uso della mascherina.

Vista la situazione sul fronte della pandemia, in primavera una sessione del Parlamento retico era stata annullata e successivamente in giugno e in agosto il Gran Consiglio si era riunito alla Stadthalle di Coira. Ora la Conferenza dei presidenti del legislativo cantonale ha deciso di tornare nell'edificio abituale.

"In collaborazione con il medico cantonale e l'Ufficio edile si è giunti alla conclusione che ciò è possibile solo con un obbligo generale di indossare una mascherina (...), dato che per via degli spazi ristretti non è possibile rispettare le distanze minime", si legge nella nota.

Tale obbligo vale anche per il pubblico, che potrà così tornare a seguire la sessione dal vivo, e per i giornalisti, che in ottobre potranno di nuovo avere accesso alla sala. Si è invece rinunciato alla posa di pareti in plexiglas, come avvenuto alla recente sessione delle Camere federali a Berna, perché ritenute "poco efficaci".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.