Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Orsi e lupi hanno ucciso in totale 101 pecore, due capre, un manzo e cinque asini fra il 2012 e il 2014 nei Grigioni. È quanto ha reso noto il governo cantonale rispondendo a un'interpellanza sulla protezione delle greggi.

Nel massiccio del Calanda (GR/SG), dove è presente un branco di lupi, sono state uccise 9 pecore di un gregge protetto. Altre 8 pecore sono state predate sul territorio del canton San Gallo. Nella zona pascolano sei greggi con cani da protezione. Non è possibile stimare in che misura attacchi di predatori abbiano potuto essere evitati dai cani da protezione, precisa il Consiglio di Stato. Ma negli anni passati, senza misure di protezione, il numero di animali predati era molto maggiore.

In totale nel 2014 sugli alpeggi grigionesi c'erano 54'292 pecore e 6'254 capre e quest'anno ci saranno 24 greggi o mandrie sorvegliate da cani da protezione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS