Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'alpinista polacca di 24 anni è morta sul massiccio grigionese del Piz Bernina. Il decesso risale a domenica pomeriggio ma il corpo è stato localizzato e recuperato soltanto oggi, a causa delle cattive condizioni meteo dei giorni precedenti, fa sapere la polizia retica.

Insieme al compagno 26 enne la donna aveva lasciato la capanna della Tschierva per salire sul Piz Bernina ma a metà salita è stata colta da un dolore al ventre. Non potendo usufruire dell'elicottero a causa del maltempo, la coppia ha deciso di tornare indietro, ma nella discesa la donna è caduta da una parete rocciosa e ghiacciata per 500 metri. Non è stato possibile far intervenire i soccorsi e l'uomo ha trascorso la notte all'addiaccio fino all'indomani quando è stato accompagnato sano e salvo a Pontresina. Solo questa mattina un elicottero della Rega ha recuperato il corpo della compagna.

SDA-ATS