Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Confederazione potrà ospitare un centinaio di richiedenti l'asilio negli accantonamenti militari su passo del Lucomagno. Il municipio di Medel (GR) ha dato il proprio assenso ieri sera all'unanimità, ha detto all'ats il sindaco Peter Binz.

Decisiva è stata la positiva reazione della popolazione, ha sottolineato il primo cittadino del villaggio di 500 anime. "Possiamo dare un contributo e vogliamo darlo", ha aggiunto.

I postulanti l'asilo dovrebbero usufruire dall'estate prossima degli accantonamenti situati in un ameno paesaggio alpino. Le singole persone non vi rimarranno però per mesi, ma solo alcune settimane, ha spiegato il sindaco. Inoltre si tratterà di una operazione che non verrà ripetuta l'anno seguente.

Medel è il secondo comune grigionese disposto ad accogliere richiedenti l'asilo in una struttura militare. Sufers, località di 134 abitanti ad una dozzina di km a nord del portale della galleria del San Bernardino, ha dato all'inizio del mese il nullaosta per utilizzare già da quest'autunno i propri accantonamenti. I due comuni devono ancora concordare i dettagli della gestione con le autorità federali competenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS