Navigation

Gran Bretagna: crolla la fiducia dei consumatori

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2011 - 08:32
(Keystone-ATS)

Dopo l'inaspettata flessione del Pil britannico del quarto trimestre, un'altra tegola si abbatte sulla ripresa dell'economia inglese. La fiducia dei consumatori nel mese di gennaio mette infatti a segno il maggior calo dal 1992, pari a 37 punti, passando dal +8 di dicembre, al -29 di gennaio: un livello toccato l'ultima volta nel marzo 2009.

È quanto riporta Bloomberg, citando un rapporto dell'istituto di ricerca Gfk Nop, secondo il quale alla base della decisa flessione ci sarebbe l'aumento dell'Iva, che ha ridotto la spinta agli acquisti

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?