Navigation

Gran Bretagna in recessione, pil primo trimestre -0,2%

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2012 - 11:29
(Keystone-ATS)

La Gran Bretagna è entrata in recessione ("double dip recession"). È la prima volta dagli anni Settanta. Nel primo trimestre 2012 il Pil si è contratto dello 0,2% rispetto all'ultimo trimestre 2011 (-0,3%). È la prima lettura, in controtendenza rispetto al +0,1% previsto dagli economisti. Su base annua il dato è invariato.

L'annuncio del ritorno della recessione, che ha fatto fare un tonfo alla sterlina, apre nuovi problemi per il governo di David Cameron e rilancia le accuse al piano di austerity del Cancelliere dello Scacchiere George Osborne che, secondo alcuni, starebbe soffocando l'economia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?