Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre persone sono rimaste ferite durante le riprese per il nuovo film di James Bond "Spectre" a Sölden, in Tirolo. Una macchina è finita contro la piattaforma di una telecamera. Due addetti sono rimasti feriti gravemente, un terzo in modo lieve. L'incidente è avvenuto durante le riprese di uno stunt. Il pilota 45enne ha perso il controllo dell'autovettura che è così finita contro la piattaforma. I feriti, tutti cittadini britannici, sono stati trasportati in elicottero in un ospedale della regione.

I feriti sono tre addetti del set dell'età di 28, 52 e 63 anni. Uno di loro è rimasto incastrato tra l'auto e la piattaforma, mentre gli altri due si trovavano sulla struttura. Lo stuntman che si trovava al volante della macchina è invece rimasto illeso. Il programma di riprese prevede 33 giorni in Austria. La prima di "Spectre" è fissata per fine ottobre.

L'incidente fa tornare in mente l'infortunio avvenuto nell'aprile 2008 al lago di Garda durante le riprese di un altro film di James Bond, "Quantum of Solace", quando una Aston Martin Dbs finì in velocità contro un camion. Lo stuntman rimase gravemente ferito. Pochi giorni prima un'altra Aston finì nel lago, dopo aver divelto una ventina di metri di guardrail, mentre un addetto la stava portando sul set.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS