Navigation

Grecia, appello Papandreou e Pse per eurobond

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2011 - 16:24
(Keystone-ATS)

Il premier greco Georges Papandreou e i principali responsabili dei partiti dei socialisti e dei democratici europei hanno lanciato oggi un appello per l'istituzione di un'agenzia di ristrutturazione del debito e per il lancio di eurobond.

L'appello è stato lanciato al termine di una riunione telefonica alla quale, oltre a Papandreou, hanno partecipato la francese Martine Aubry, il nuovo ministro finlandese degli esetri Erkki Tuomioja e il suo omologo irlandese Eamon Gilmore, così come il capo del gruppo S&D del parlamento europeo Martin Schulz.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?