Navigation

Grecia: Bce pronta a concessioni, intesa più vicina

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2012 - 10:31
(Keystone-ATS)

La Banca centrale europea sarebbe pronta a fare alcune concessioni sui titoli di Stato greci in suo possesso, alleggerendo la posizione di Atene e favorendo il raggiungimento di un accordo per sbloccare 130 mld di prestito.

Lo scrive il Wall Street Journal citando fonti vicine alle trattative per ristrutturare il debito. La Bce sarebbe pronta a scambiare i bond greci, comprati a sconto lo scorso anno, al di sotto del valore nominale, consentendo ad Atene di risparmiare circa 11 miliardi di euro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?