Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Eurogruppo "accoglie con favore l'adozione da parte del Parlamento greco di tutti gli impegni presi all'Eurosummit"e dà il via libera "di principio" al terzo salvataggio Esm, che è soggetto ai dei Parlamenti nazionali attesi entro il fine settimana.

"Sulla base della valutazione positiva delle istituzioni, che hanno concluso che le autorità hanno attuato il primo set di misure in tempo e in modo soddisfacente, abbiamo deciso di dare un via libera di principio al sostegno finanziario Esm di tre anni, soggetto al completamento delle rilevanti procedure nazionali", si legge in un comunicato dell'Eurogruppo.

"Dopo il completamento delle procedure e la decisione formale del board dei Governatori dell'Esm attese per la fine della settimana, alle istituzioni verrà dato il compito di negoziare rapidamente un Memorandum of Understanding (MoU) che dettaglia le condizionalità politiche allegate all'assistenza finanziaria", ovvero tutte le riforme e le misure che la Grecia dovrà fare in tempo prima di ogni esborso.

L'Eurogruppo chiede poi alle autorità greche di adottare rapidamente il secondo set di misure entro il 22 luglio come previsto dall'Eurosummit, e aggiornare la legislazione correlata al primo set di misure

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS