Navigation

Grecia: frenetica attività governo in vista vertice Ue

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 08:48
(Keystone-ATS)

Grande mobilitazione negli ambienti governativi di Atene dopo gli ultimi sviluppi dell'economia e in vista di un eventuale Vertice europeo venerdì.

Ieri sera il primo ministro Giorgio Papandreou, dopo un incontro con il presidente della Ethniki Trapeza (Banca Nazionale) Vassilis Rapanos e con l'amministratore delegato Apostolos Tamvakakis, ha incontrato per due ore il ministro delle Finanze Evangelos Venizelos con il quale, secondo informazioni giornalistiche, ha discusso la linea comune che i due uomini dovranno seguire nei lavori del Vertice Europeo e dell'Eurogruppo in programma per i prossimi giorni.

Inoltre, è in programma per questa mattina una riunione del Consiglio dei Ministri durante la quale si parlerà, per la prima volta, del nuovo scenario riguardo un eventuale "default selettivo" della Grecia, mentre il ministro delle Finanze informerà i membri del governo sui lavori dell'Eurogruppo e presenterà un nuovo disegno di legge del suo ministero su alcuni temi che riguardano - tra l'altro - il sistema previdenziale e le scommesse e informerà i colleghi sui lavori dell'ultimo Eurogruppo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?